Il Comprensivo “Manzoni-Poli” dà Scacco matto

Con la vittoria ex-aequo, nel torneo finale su 5 turni, degli studenti Antonio Farinola e Yurij Pansini si è concluso presso l'istituto Comprensivo Manzoni Poli il corso di scacchi, proposto anche quest'anno come attività extra scolastica .

Un torneo appassionante e molto teso, in cui i ragazzi hanno provato la "bellezza" dell'agonismo nel gioco degli scacchi, sotto lo sguardo vigile di Vincenzo Fiorentino, istruttore Federale SNAQ della Federazione Scacchistica Italiana e presidente della Associazione Sportiva dilettantistica ScacchiAmo, sita in Molfetta in Via Mascagni.

A conclusione di dieci sessioni di corso su due livelli (uno di base, con partecipazione di 6 ragazzi, ed uno principianti con 9 ragazzi, sia di scuola primaria che secondaria del Comprensivo) ai ragazzi è stato consegnato un diploma di fine corso, individuando anche alcuni allievi idonei ad un possibile inizio di attività agonistica.

Prossima tappa, grazie alla sempre più capillare diffusione del gioco degli scacchi all'interno della scuola, sarà la partecipazione degli alunni ai Campionati studenteschi provinciali e regionali; è questo l’auspicio del Dirigente Scolastico, prof. Gaetano Ragno, che ha ringraziato i referenti Prof. Agostino Turturro e ins. Raffaella de Pinto per il contributo importante fornito alla realizzazione del progetto.

IMG-20180314-WA0024.jpg

banner MIUR banner BuonaScuola banner ScuolaInChiaro banner USRPuglia banner ATBari
banner SIDI banner pon banner sistemaValutazione banner Indire banner invalsi
banner NoiPA banner istanzeonline Banner IoScelgoIoStudio banner intercultura banner comune
Vai all'inizio della pagina